Home Per cominciare

Configurazione termostato aggiuntivo.

Buongiorno, ho una casa su due piani con valvola di zona su ciascun piano collegate a caldaia a condensazione Vaillant.

Al piano terra ho un termostto tado che funziona regolarmente. Unica anomalia rilevata è che, durante il ciclo di riscaldamento, attiva e disattiva molte volte la valvola di zona (si sente dal relè),

Adesso volevo sostituire anche il termostato della mansarda con un tado aggiuntivo e mi chiedevo se quest'ultimo dialogherà con quello del piano inferiore o se viaggerà per conto suo.

Mi spiego: per vari fattori di programmazione/temperature c'è il rischio concreto che mentre il termostato 1 (piano terra) attiva la caldaia il 2 (mansarda) è spento e, magari, parte poco dopo lo spegnimento dell'1, causando, di fatto, un consumo maggiore. Se, al contrario, dialogassero, potrebbero lavorare in simbiosi in modo da mantenere le temperature e far lavorare meno la caldaia.

  

Risposte

  • No, i termostati lavorano indipendentemente. quello che dici, se ho capito bene, è che vai contro al concetto di impianto a zone e valvole termostatiche.... in estrema sintesi piu zone e piu modulazione, meno zone e piu lavoro al 100% della caldaia con relativi consumi.

    I KW che produce la caldaia sono quelli, non è che se apri tutti i termosifoni sfrutti di piu "la caldaia accesa" piuttosto che scaldando puntualmente, anzi!

    poi c'è da considerare che il piano terra un po scalderà sicuramente anche la mansarda (il caldo va verso l'alto)

    se la caldaia si ferma perchè è tutto in temperatura e poi ci sarà una richiesta dalla mansarda si riaccenderà, ma lo scambio sarà solo in mansarda, e quindi la caldaia riceverà in ritorno calda acqua prima e comincerà prima a modulare (dove effettivamente si risparmia un po)

    se apre tutto insieme la caldaia riceve in ritorno acqua fredda e finché c'è scambio sufficiente tra acqua e aria sui termosifoni, la temperatura di ritorno sarà bassa obbligando la caldaia a lavorare sempre al 100%.

    E' anche questo uno dei principi su cui si basano tutte le valvole termostatiche (elettroniche o meccaniche) e gli impianti a zone. solo così riesci ad ottimizzare i consumi!

    pensare che "visto che la caldaia è accesa apro i termosifoni così la sfrutto" è come darsi la zappa sui piedi!

    Spero di essere stato chiaro nella spiegazione, e se ho frainteso quello che dicevi ti prego di scusarmi!

    Saluti

    Gianpiero

  • Chiarissimo, avevo visto il problema con una prospettiva diversa, senza considerare la questione economica.

    Grazie.

Accedi oppure Registrati per commentare.