Cara/Caro Tado...

driagodriago

Cara/Caro Tado,

avete nelle mani uno strumento meraviglioso, ma sono evidenti le mancanze Software della vostra applicazione. Nella community ci sono spero pochi utenti rispetto a quelli reali (altrimenti sarebbero immediatamente chiare le vostre difficoltà), ma i pochi utenti rappresentano mediamente gli altri non iscritti.

Le richieste sono sempre le stesse, semplici da implementare e comuni alla concorrenza. Gestire le valvole nel modo attuale é un'operazione allucinante. Va bene finché ho una configurazione statica, ma se devo intervenire in maniera dinamica è da pazzi. Un giorno di ferie o uno di malattia mette "ansia" (ovviamente esagero....ma sicuramente fastidioso). Ma perché non ascoltare le vere esigenze dei clienti e vi preoccupate dei pollini? Ma secondo voi, chi ha speso centinaia di euro per valvole e termostato, è interessato alla qualità dell'aria o alla gestione della temperatura in casa?

Buon lavoro...

9
9 voti

Active · Ultimo Aggiornamento

Commenti

  • Condivido in pieno quanto scrivi e nel mio caso, se lo accetteranno, credo farò il reso di tutto quanto.

    Ma ti pare che la valvola a calorifero spento registri una temperatura coerente mentre a calorifero accesso ne registri un'altra più alta di 3°C ? Voglio dire, è normale che un calorifero scaldi, è nato per quello! Possibile che non abbian contemplato il fattore calore già in partenza dalla versione 1 del software ?

    Ma è possibile che se scordi una porta o una tenda di fronte al colorifero, un asciugamano sopra il termosifone coprendo un pochino il forellino della termovalvola tado, questa azione ti mandi in blocco la valvola per un'ora e mezza ?

    Ma è possibile che non posso gestire la temperatura richiesta alle valvole tado° nel circuito dell'impianto di riscaldamento dove c'è anche il termostato V3+ direttamente dal termostato stesso ? Non mi pare fantascienza, eppure...

    Cmq è tutta colpa degli youtuber marchettari, se si trovassero recensioni veritiere a quest'ora non avrei speso 1000€ di questi prodotti che sono poco più che giocattoli cinesi, altro che qualità tedesca!

  • I pollini... cioè...i pollini...quando ho aggiornato l'app e all'avvio mi ha presentato questa roba come la nuova super funzionalità...avrei voluto scagliare il cellulare per terra...ma ci avrei rimesso solo io ovviamente.
    Vorrei sapere come fa Tado sapere la percentuale di pollini nel mio paese di 5000 anime? Una volta gli ho fatto notare che il tempo esterne segnalato dalla app era completamente sbagliato, mi hanno detto da quale stazione meteo prendono i dati: 20km dal mio paese...

    Tutte queste funzioni sono assolutamente INUTILI ed in più INATTENDIBILI!

    Come potete poi far credere poi di aver implementato una funzione del genere se non siete in grado di implementare un child lock o una funzione 'summer' che lascia la valvola aperta per evitare che si blocchi per le teste termostatiche?!

    Per me è una battaglia persa...troppo ignoranti... l'unica soluzione è passare alla concorrenza e appena trovo qualcosa che mi soddisfa in pieno lo farò immediatamente.
  • "Ma secondo voi, chi ha speso centinaia di euro per valvole e termostato, è interessato alla qualità dell'aria o alla gestione della temperatura in casa?"

    Secondo me se questa frase arriva a Monaco, sentiamo le esclamazioni di sorpresa fino in Italia...
  • Aggiornamento del 25 ottobre.
    V3+ / Air Comfort:
    Adesso tado° offre una migliore panoramica della qualità dell'aria nella zona dell’abitazione.

    L'app monitora le sostanze inquinanti più pericolose nell’area di casa e fornisce anche dati sulla presenza di pollini di diversi tipi di graminacee, piante erbacee e alberi.

    Appunto, ora sì che i mille Euro sono stati spesi bene.
  • A me sembra sempre più una presa per il c....
  • Parlando col cupporto Tado° la scorsa settimana, mi han detto che valutano maggiormente i post che in questa sezione deò forum han preso il maggior nr di like.

    Al momento vedo in testa quello sulla modalità estate che per carità, sarà utile, ma si risolverebbe smontando laTesta Tado° dal proprio supporto. In quella maniera lo spillo (almeno nei miei caloriferi) resterebbe aperto e non consumetrsti nemmeno le batterie.

    Mi hanno anche detto che stan lavorando sull'offset dinamico (oppure un doppio offset, termosifone spento e termosifone acceso) per quanto riguarda i prossimi arrivi ed un tasto nell'app che consente di avvia il riscaldamento in tutte le stanze (cosa che per altro ha poco senso per chi ha una casa medio/grande come me).

    Alternative ci sono: Netatmo (ora comprata da Le Grand così come BTicino) fa termostato Smart e Teste connesse, oppure Fritz! fa le sue Teste connesse e poi presumo Caleffi ed altri marchi storici di idraulica.

    Avevo scelto Tado° perchè (imbecillamente) davo per scontato certe funzioni come rilevare correttamente la temperatura sia a colorifero spento che accesso o poter suddividere la casa in zone oppure che la testa Tado° non vada in blocco un'ora e mezza se ci avvicini davanti una porta o un asciugamano.

    Senz'altro gli hipster saran ben felici delle statistiche sulla qualità dell'aria nella zona così si potranno chiudere nella panic room o sigillare le finestre col saratoga, oppure sposteranno casa con i trasporti eccesionali in stile americano. Forse Tado° non sa che ci sono app apposta per questo genere di cose tipo Breezometer.

  • A me sembra che stiano lavorando solo sul niente (o su bachi nascosti).... tanti aggiornamenti senza nessuna novità.

Accedi oppure Registrati per commentare.