Termostati Intelligenti e Teste Termostatiche

Tenebre
Tenebre
modificato 30 giugno in Domande e commenti
Premessa: sono un assoluto profano (perdonate ignoranza tecnica nella spiegazione)
Ho casa in 4 piani (4 zone idrauliche dietro ad altrettanti pannelli in stanze per ogni piano) e ho acquistato 4 Termostati Intelligenti in sostituzione di altrettanti Cronotermostati Digitali Fantini&Cosmi per comandare i radiatori delle rispettive zone/piani. Tutto OK
Successivamente ho acquistato (da giorni) 3 Teste Termostatiche Intelligenti con lo scopo di regolare diversamente la temperatura nei Bagni ai piani rispetto agli altri radiatori di zona. Installate 2 (il terzo non ha valvola termostatizzabile, che devo far sostituire). Le Teste risultano collegate e ricevono/mostrano i comandi di variazione temperatura, ma in realtà non "attivano" il comando ricevuto. Funzionano in sincrono con il Termostato Intelligente (se vanno tutti i radiatori di zona, vanno - e alla stessa temperatura- ma se il Termostato è impostato, ad esempio, a 17 è imposto la Testa a 22 nulla da fare).
Cosa strana: nell'APP le 4 "Zone di Riscaldamento" puntano tutte allo stesso Termostato Intelligente (soggiorno) e non mi è possibile cambiarlo, nemmeno in web-app come indicato in Supporto Tado.
Ritengo che ogni Zona dovrebbe associarsi al Termostato Intelligente rispettivo al piano, giusto? (chiesto a Tado via Messenger ma ancora in attesa riscontro).
Se, comunque, non riuscissi ad ottenere lo scopo prefisso (regolazione temperatura DIVERSA tra radiatori di zona presidiati dal Termostato e radiatore bagno presidiato dalla Testa non ci sarebbe alcuno scopo nel mantenerle e le restituire tutte.
Scuse per il lungo post, ma "da profano" ho provato a spiegare al meglio.
GRAZIE A TUTTI coloro che potranno dare suggerimenti!

Risposte

  • Rocchi_84
    Rocchi_84 ✭✭✭

    Ciao, devi configurare correttamente le teste ed associarle alle stanze corrette (che non devono essere la stessa stanza del termostato di zona) poi devi dire alla stanza che per misurare la temperatura deve basarsi su una delle teste ( e non sul termostato) e poi dirgli che il "regolatore di zona" è il termostato che ti comanda quella "zona idrica"

    se hai dubbi fammi sapere, il mio impianto è fatto in maniera molto simile.

    probabilmente da come descrivi il problema devi solo configurare bene stanze, sonde temperatura e regolatore.