Linee di richiesta riscaldamento

Comar
Comar
modificato 30 giugno in Domande e commenti
Sarebbe possibile avere la possibilità di eliminare le lineette di richiesta calore ? Ogni impianto ha la sua necessità. Per esempio un impianto a pavimento ne giova perché la mandata della caldaia ha temperature più basse e un minimo tepore da subito sollievo e risultati.
Un impianto come il mio, a termosifoni in zona notte al secondo piano , vede uno spreco : parte la caldaia che deve raggiungere temperature più alte di acqua di mandata, ai apre la valvola di piano con troppa intermittenza. Quando tutto è pronto , arriva il comando di spegnimento senza che i termosifoni siano in temperatura e senza quindi beneficio ma con un consumo e logorio impianto sicuri

Risposte

  • Rocchi_84
    Rocchi_84 ✭✭✭

    le linee indicano solo la "percentuale" di apertura delle valvole.

    tra l'altro un impianto a pavimento ha un inerzia molto maggiore di un impianto a termosifoni, quindi casomai è proprio l'opposto di quello che dici a livello di "inerzia termica"

    se tutto è configurato correttamente, la caldaia si avvia perchè una delle teste termostatiche delle varie stanze ha fatto una richiesta di calore, e quindi la caldaia parte, si aprono le valvole di zona e comincia a circolare l'acqua calda.

    al momento in cui la stanza raggiunge la temperatura (più un isteresi che con il tempo di adatta) questa da il consenso alla chiusura.

    se nel frattempo le condizioni della stanza cambiano e diventa caldo per altri fattori (porta chiusa, forno acceso, persone presenti, ecc) e ovvio che una parte di calore prodotto sarà sprecato, ma questo il termostato non lo può sapere in anticipo!

    domanda1: da quanto è installato il tado? se è installato da poco tempo è normale che sia più frequente l'apertura e la chiusura delle valvole perché deve ancora apprendere l'inerzia della casa con il tempo le aperutre e chiusure saranno più "allungate"

    domanda2: sei sicuro che il tipo di impianto sia configurato correttamente (termosifoni / impianto a pavimento) e che tutto sia installato bene?

    domanda3: chi misura le temperature della stanze? le teste termostatiche oppure hai un termostato o una sonda di temperatura nella stanza a cui deleghi la lettura della temperatura e dove sono posizionate?


    se hai dubbi scrivi pure!