Vorrei portare Tado in un nuovo villino con riscaldamento a pavimento e pompa di calore aria acqua

Salve, ho già Tado nella mia casa attuale con bridge, controller caldaia e gestore wifi in altra stanza e vorrei portarlo in una casa di nuova costruzione su tre livelli che vorrei riscaldare con liquido passante sotto il pavimento.

In particolare vorrei segmentare almeno i tre piani in modo da avere la temperatura adeguata per ogni piano, e nel futuro anche le singole stanze. Intendo farmi realizzare saracinesche dall'idraulico in accesso al riscaldamento di ogni piano e stanza. Immagino che dovrò montare un dispositivo Tado su ognuna di queste saracinesche e un controller per ogni stanza. Per i controller ritengo debba acquistare nuove copie dell'oggetto che già ho, ma come controllo le saracinesche in modo da rispondere al controller? Posso usare le valvole da attaccare ai termosifoni o esiste un prodotto più appropriato?

Risposte

  • Rocchi_84
    Rocchi_84 ✭✭✭

    per gestire la valvola di piano io userei il termostato (cablato), che poi a livello di configurazione nelle "stanze" di Tado sarà il controller per tutte le valvole del piano.

    le valvole delle stanze le devi mettere sui termosifoni, o sulle testine dell'impianto a pavimento di ogni stanza.

    ovvio che però se la testina è in un vano a muro, la misurazione della temperatura della stanza però la dovrai prendere con una sonda di temperatura wireless.

    se hai termosifoni invece ti puoi basare sulla temperatura delle testine.

    io nel mio impianto ho 3 zone e poi tutte le testine sulle singole stanze, quindi lo schema è esattamente identico al tuo, l'unica cosa da capire è come sarà fatto il tuo impianto (termosifoni o pavimento) e dove potrai mettere le testine.

    se mi dai delucidazioni ti posso aiutare tranquillamente

  • Pavimento. Sì in effetti avevo pensato a teste termostati che che potessero comunicare con termostato cablato. Da metterne almeno uno per piano, per evitare che diventi troppo caldo in alto e troppo freddo in basso.

    Tuttavia il tema che ho anche sottoposto a Tado come suggerimento e come gestire il raffrescamento, anche erogato da pompa di calore attraverso il pavimento, visto che al momento Tado gestisce una sola temperatura minima, non anche una massima allorché attivare la pompa di calore alla rovescia. Dicono che stanno affrontando il tema delle pompe di calore e spero per quando abiterò nella casa sia disponibile un prodotto adatto. Tu come fai per gestire la pompa di calore per raffreddare? Lo fai a mano o usi un altro termostato?

  • Rocchi_84
    Rocchi_84 ✭✭✭

    Al momento non mi si pone il problema, dato che ho riscaldamento a termosifoni e climatizzatore indipendenti.

    lo risolverei però sfruttando i due contatti del relè del termostato. NO ed NC.

    uno funziona inversamente all'altro, e quindi se con uno comandi il raffrescamento e con uno il riscaldamento hai la soluzione.

    il problema potrebbe essere che devi tenere i segnali separati e lo risolvi con un selè commutatore a 2 poli collegato in cascata al tado, oppure se l'impianto ha lo stesso segnale di consenso sia in modalità estate che inverno, ti basta un commutatore tra il tado e il segnale di consenso.

  • Infatti pensavo di farmi montare un invertitore tra i due fili con manopola, intanto che Tado non realizza un dispositivo apposito. Così al cambio di stagione switcho tra NO e NC e altero le temperature sul climatizzatore per adeguarle a inverno ed estate. Certo sarebbe più comodo configurare tutto sull'app Tado: speriamo mettano a posto.