Wireless Sensor comandi i le valvole Termostatiche

Opzioni

ho un appartamento su due piani

sopra ho un wireless sensor e 4 valvole termostatiche

e sotto un sensore wireless e 3 valvole termostatiche

adesso ogni valvola segue il proprio programma anche se la caldaia è spenta poichè si accende solo se vengono azionati uno dei sensori

se apro il wireless sensor si accende la caldaia e manda acqua calda in tutte le valvole termostatiche perchè seguendo il loro programma , capitando aperte l'acqua entra


ma io vorrei che nonostante il programma impostato su ognuna di loro

si aprissero solo se si apre il wireless trasmettor associato


quindi se i wireless sensori sopra e sotto sono spenti , le valvole sono chiuse

se accendo il wireless sensore sopra , si aprono le valvole solo sopra e seguono il loro programma

mentre sotto rimangono chiuse per non fare andare acqua nei caloriferi



voi potrete dirmi di mettere una valvola sulle due linee sopra e sotto , ma purtroppo non posso

perciò l'unico modo sarebbe questo , non è una cosa complicata,


attendo vostra risposta

1
1 voti

Active · Ultimo Aggiornamento

Commenti

  • Andyz68
    Opzioni

    Ci ho pensato un po' e quello che vuoi fare non credo sia possibile senza mettere delle valvole sui collettori sopra e sotto...

    Il motivo è che le valvole si aprono e si chiudono sempre e solo in base al loro programma, non c'è nulla di esterno che le possa vincolare chiuse.

    Poi va da se che se si aprono e non possono comandare la caldaia (cioè non sono associate ad un regolatore di zona) la loro eventuale apertura non avrà alcun effetto, se invece sono associate al regolatore di zona che agisce sulla caldaia allora appena una si apre fa partire anche la caldaia.

  • JosInLa
    Opzioni
    Eppure con un aggiornamento software sarebbe facile
    Proprio per chi non può accedere ai collettori
  • Andyz68
    Opzioni

    Si è vero, capisco la tua richiesta ma credo che andresti a complicare le possibili configurazioni con il rischio che poi l'utente medio vada a fare casini.

    Di norma in questo genere di dispositivi si tende a cercare di semplificare il più possibile per evitare centinaia di richieste di supporto causate da errate configurazioni.

    Poi si valuta quanto una funzione sia richiesta e decidono se implementarla o no.

    Tieni conto che, quando ho preso io i termostati e le valvole, non era possibile da app modificare e/o associare il regolatore di zona.

    Per default il sistema rendeva prioritario il termostato, se lui era "spento" allora nessuna stanza veniva scaldata.

    All'epoca contattando l'assistenza da remoto loro ti cambiavano il settaggio.

    Adesso la cosa si può fare in autonomia, probabilmente hanno cominciato a ricevere centinaia di richieste e hanno deciso di sbloccare questo settaggio.

    Per questo ti consiglio di provare a contattarli spiegando il problema, magari questa configurazione è già prevista ma non è disponibile agli utenti e te la possono sistemare loro da remoto.