Spanish and Italian tado° community forums archived May 8th 2024

Per saperne di più | Más información aquí

Opentherm + funzionamento a rele

Opzioni
Ciao a tutti, ho provato a cercare una discussione con la mia stessa situazione ma sembra non esista.
Ho un impianto a riscaldamento a pavimento gestito da una caldaia della viessmann che possiede la tecnologia opentherm.

Attualmente il sistema funziona con il termostato della viessmann con sistema bus che mi gestisce temperature e programmazioni, sia del riscaldamento che dell'acqua sanitaria, gestendo l'impianto come una zona unica.

Ho acquistato due TADO cablati per poter dividere l'impianto in due zone tramite le Valvole termostatiche del sistema radiante, zona giorno e zona notte. Andrò a collegare i due TADO con il sistema on off (relè) alle Valvole, che a loro volta daranno il consenso alla caldaia.

Adesso i miei dubbi, se qualcuno li può chiarire:

l'attuale termostato bus regola la temperatura in modulazione, cosa che non si può fare con dei termostati che funzionano tremite relè. Ho la possibilità di collegare i TADO sia con il sistema precedentemente descritto che con sistema opentherm, in modo da avere i vantaggi del multizona, della modulazione e anche della gestione dell'acqua calda sanitaria?

Ringrazio chiunque mi possa dare un consiglio o un aiuto.

Commenti

  • Credo di averti già scritto sul gruppo FB, in ogni caso ti rispondo anche qui.

    I termostati possono essere programmati per andare in on/off o in opentherm, l'uno esclude l'altro.

    La soluzione che hai è prendere un kit wireless per la caldaia o anche (penso) un altro termostato per sostituire attuale in opentherm.

    La prima soluzione è sicuramente funzionante la seconda non ne sono sicuro al 100%, il mio consiglio è di contattare l'assistenza per fartelo confermare.

  • Ho un problema simile, tre termostati che comandano 3 zone elettrovalvole che a loro volta sono collegata alla caldaia.. per il momento tutto è montato in modalità relè vanificando la funzione di modulazione e controllo acqua sanitaria.. anche montando uno o piu' termostati wireless per usufruire del protocollo digitale come posso gestire poi le valvole? Il tecnico mi ha detto di scegliere se rinunciare alle 3 zone tenendo le termovalvole sempre aperte e utilizzare il protocollo digitale oppure collegare tutto in relè (come era con la vecchia caldaia) rinunciando alla modulazione della fiamma.. ho scelto di tenere l'impianto a zone come relè.. ci sarà mai una soluzione?
  • @Pier81 credo che anche nel tuo caso tu possa prendere un kit di estensione per controllare la caldaia.

    Il sistema dovrebbe funzionare così: i 3 termostati aprono e chiudono con il rele le valvole di zona.

    Configurando per ognuno di loro come regolatore di zona il kit di estensione della caldaia quando almeno uno chiede di aprire la valvola di zona il kit di estensione agisce sulla caldaia accendendola e, se collegata in bus, modulando la fiamma.

    Il condizionale è d'obbligo perchè io non ho un sistema simile, il mio consiglio è comunque di chiedere conferma all'assistenza.

    Per kit di estensione intendo questo Accessorio - Radioricevitore – tado° Shop

  • Potrebbe essere una soluzione, al momento è tutto collegato in cascata in modo analogico: termostato richiede calore > apre valvola > la valvola comanda la caldaia. Ovviamente pensato a funzionamento relè.. se taglio l'ultimo passaggio bypassando l'accensione con collegamento "wifi" potrei risolvere, ma a questo punto il segnale di partenza "wifi" da dove parte? Se termostati tado che ho sono tutti cablati? E se anche ne montassi un 4 in aggiunta di tipo wifi, la modulazione della fiamma quale zona prende in considerazione? Proverò a sentire l'assistenza.. vedremo.. cmq dovrò aspettare che la mia caldaia Bosch 7000 diventi compatibile con dato per la modulazione.. grazie ancora per la risposta!
  • il segnale wifi arriva dal bridge direttamente

  • manu16
    Opzioni

    Anche io vorrei creare un sistema di questo tipo, avendo l'impianto sezionato da 2 elettrovalvole vorrei usare 2 termostati TADO cablati in modalità relè per comandare le valvole e un kit con modulo radioricevitore/espansione collegato alla caldaia in opentherm per sfruttare la modulazione. C'è qualcuno che ha effettivamente provato se questa configurazione funziona ?

    I termostati cablati quando rilevano una temperatura inferiore mandano un "comando" wifi al kit espansione parallelamente all'apertura delle relative valvole tramite filo?

    grazie a chi saprà rispondere