Spanish and Italian tado° community forums archived May 8th 2024

Per saperne di più | Más información aquí

Blocco Caldaia

Opzioni
driago
driago ✭✭
modificato febbraio 2019 in Domande e commenti

Ho installato un sistema con un termostato collegato a caldaia (BAXI LUNA 3 COMFORT) attraverso collegamento digitale e 8 valvole indipendenti che "chiamano calore" attraverso il temostato.

Ho constatato un problema grave che mi manda in blocco la caldaia. Ho cercato di analizzare il problema e ho la sensazione che tutto nasca nel momento in cui l'ultmo calorifero si spegne. Il termostato chiude le valvole e chiude la caldaia. La Pompa della caldaia, presenta un tempo di post circolazione non eliminabile ed in questo frangente la Caldaia va in blocco (a causa della pompa in funzione e dei caloriferi chiusi). E' un problema che mi impedisce di far funzionare il sistema. Come si può risolvere? Sicuramente via software (ritardando la chiusura delle valvole)....ma io che faccio?

Una soluzione è tenere un calorifero sempre acceso....ma non è certo la soluzione di un riscaldamento intelligente.

Commenti

  • Kenzo
    Kenzo ✭✭✭
    Opzioni

    Salve e grazie per il suo messaggio.

    L'unico modo per risolvere tale inconveniente, se non è possibile eliminare o modificare il tempo di post circolazione, è quello di tagliere dall'impianto una delle Teste Termostatiche Intelligenti; in altre parole occorre lasciare almeno un termosifone (consigliamo quello più piccolo oppure un termosifone che di solito ha piacere ad avere acceso più spesso) con una testa termostatica manuale. In tal modo evita che la caldaia vada in blocco in quanto ci sarà sempre un termosifone a cui l'acqua che è ancora in circolo può cedere calore.

  • john086
    Opzioni

    Ciao,

    anche io ho riscontrato lo stesso problema... c'è una soluzione alternativa a quella di mettere una valvola in manuale? Non so tipo un ritardo nella chiusura della valvola?

    Sinceramente mi rode dopo aver speso un bel pò tenere una valvola inutilizzata.

    Grazie.

  • driago
    Opzioni

    Nessuna soluzione "economica". Occorre modificare l'impianto...peccato perchè via Software sarebbe un attimo risolvere...poche righe di codice e il problema sparirebbe.

  • CB1969
    Opzioni

    Scusate una domanda .anche io ho riscontrato lo stesso problema. La caldaia mi va in blocco. l'unica soluzione è stata eliminare una valvola e ripristinare una manuale? Grazie

  • driago
    Opzioni

    Si..in alternativa occorre chiamare l'impiantista che può mettere una valvola che scatta quando l'impianto va in pressione e collega mandata con ritorno. P.S. Potrebbero risolvere con il Software

  • Jimborm
    Opzioni

    Buonasera anche io ho installato ieri 8 valvole e un termostato su una caldaia FERROLI che si è bloccata la sera stessa bruciando il galleggiante della caldaia (80 euro per farmelo cambiare in emergenza da un idraulico in quanto non andava più l'acqua calda ). Visto che questa segnalazione è del 2019, volevo sapere se a fine 2020 si è trovata una soluzione diversa dal "tenere sempre un termosifone in funzione" che mi sembra cozzi abbastanza con la filosofia del risparmio energetico.

    Fiducioso di una risposta.


    Giancarlo

  • Santacruz
    Opzioni

    Non so che caldaia avete, nella mia si può modificare il tempo di post-circolazione della caldaia, inserendo il valore 0.

    Detto questo, però, io ho preferito lasciarlo impostato sul valore di default (che è di 3 minuti) e lasciare un termosifone senza Tado.

    Questo perchè se per default la caldaia è stata impostata su 3 minuti di post-circolazione, evidentemente le serve un tempo del genere per funzionare bene, pertanto ho preferito non rischiare.

  • Ivano
    Opzioni

    anche io ho lo stesso problema, ma ad oggi ancora non si riesce a risolvere in alcun modo questa situazione ? non mi sembra normale dopo aver speso soldi per 8 teste come me

  • driago
    Opzioni

    Credo che il problema persista. Io rimango con il mio termosifone sempre acceso. Dovesse capitare di avere gli idraulici in casa, farò montare una valvola di ritorno nell'impianto. La sua funzione è quella di aprire il ritorno dell'acqua in caso di superamento di una certa pressione. La Tado potrebbe sicuramente aggiustare il tiro con il Software, ma sarebbe sempre bene che gli impiantisti pensassero a mettere queste valvole considerando che le valvole termostatiche (intelligenti o no) potrebbero comunque trovarsi in tutto chiuso a caldaia accesa.

  • Ivano
    Opzioni

    novità su questo problema ?

  • Salve,
    Ho una caldaia Hermann Saunier Duval Semiatek 3 24SE.
    Ho installato 8 teste termostatiche intelligenti TADOº sù 6 radiatori in ghisa e 2 termoarredo in acciaio.
    Un termostato intelligente con L’internet bridge TADOº.
    Insomma un impianto tutto TADOº.
    Ho impostato tutte le valvole sui 20 gradi e lasciate sempre accese in modo di tenere sempre le stanze a temperatura, non appena una delle valvole legge una temperatura inferiore si 20 gradi parte la caldaia.
    Accade che dopo un pó di ore di funzionamento(per esempio tutta la notte) mi ritrovo tutto il sistema come incantato, bloccato! Nel senso che dall applicazione risultano tutte le valvole attive con il simbolo della potenza della caldaia a tre linee ma le temperature delle stanze bassissime come se la caldaia non avesse avuto l’input a partire, infatti è così la caldaia risulta spenta ma la cosa strana è che non è in blocco(luce rossa)ma semplicemente in stand-by (luce verde),ma non da segni di avvio.A questo punto sono costretto a premere il Reset sulla caldaia per far ripartire tutto!
    In conclusione resto senza riscaldamento all’improvviso e me ne accorgo solo quando si ghiaccia!
    Mi aiutate per favore a capire il problema? Ho speso un po’ di soldi e non mi funzione come deve.😡
    GRAZIE
  • sdmaino
    Opzioni

    Potrebbe essere un problema con la configurazione del regolatore di zona.

    Dentro ogni stanza devi verificare cosa c'è impostato come regolatore di zona. Ovvero chi fisicamente accende la caldaia. Deve essere il termostato. In ogni stanza il "Rilevatore di temperatura" deve essere la valvola che hai installata, tranne nella stanza dove è fisicamente posizionato il termostato, ed il "Regolatore di zona" deve essere il termostato. Altrimenti la caldaia non si accenderà mai. In termini logici, la valvola rileva la temperatura, che tramite il bridge viene comunicata al termostato, che accende la caldaia.

    Per ulteriori dettagli vedi qui: https://support.tado.com/it/articles/4689126-come-controlla-tado-le-zone-di-riscaldamento-come-posso-modificare-un-regolatore-di-zona-di-una-stanza

  • Coccy
    Opzioni
    Anche io ho lo stesso problema di Pasquale.
    La caldaia non mi va in blocco ma le valvole non ne vogliono sapere di aprirsi. L’unico modo per sbloccare tutto è mettere TUTTE le valvole a 25 gradi oppure TOGLIERE tutte le teste termostatiche (e dico tutte, anche se ne lascio una la caldaia non apre il flusso).
    Sto impazzendo (e crepando dal freddo) da oramai 3gg..
  • Io ho risolto il mio problema eliminando una valvola e lasciando sempre aperto Un termosifone per permettere il ricircolo dell acqua nel momento in cui tutte le termostatiche sono chiuse.
    Sta funzionando bene adesso
  • Coccy
    Opzioni

    A me questo workaround non funziona, ho quattro termosifoni, le valvole termostatiche intelligenti sono installate solo su 3 di essi, quello piccolino ha una valvola standard sempre aperta.

  • Coccy
    Opzioni

    Penso di aver trovato l’inghippo.. la prima valvola del circuito era settata in modalità bitubo senza bypass. Pertanto quando la prima valvola chiudeva, si bloccava l’impianto. Domani tiro le orecchie agli installatori.

  • Andyz68
    Opzioni

    E' successo anche a me, non era la prima ma una centrale per cui è stato più facile capirlo

  • Coccy
    Opzioni

    La cosa che non capisco è questa: ma con il circuito chiuso e la pompa in funzione, la caldaia non doveva entrare in protezione? Non c’è qualche rischio a mantenere la pompa attiva (e acqua di mandata a 90 gradi) quando l’impianto è chiuso??

  • Andyz68
    Opzioni

    Si @Coccy c'è il rischio di bruciare la pompa, dipende dalla caldaia, la mia è vecchia e non ha nessuna protezione, caldaie più nuove hanno la regolazione della pompa che rallenta o si ferma se la pressione è troppo alta