Comandi vocali di Google Assistant vs Amazon Alexa - (purtroppo) vince Google!

Damiano
Damiano ✭✭

Sembrerà banale e forse lo è, però se si domanda a Google "Hey Google, imposta 21° in Cucina" lui esegue a prescindere che la Testa Tado° sia accesa o spenta.


Se chiedo la stessa cosa ad Alexa, e la Testa Tado° di quella stanza è spenta, mi vien risposto che al momento il dispositivo è spento ed è necessario selezionare una modalità (quale ?! boh).


Mi sembra assurdo che io debba prima chiedere di accendere e poi chiedere una temperatua, se ti chiedo x gradi è sottinteso che desidero accendere il dispositivo.


Andrebbe parificato il comportamento tra Assistant ed Alexa dove il primo al momento risulta esser più smart.


Thx

1
1 voti

Active · Ultimo Aggiornamento

Commenti

  • MauVal
    MauVal ✭✭✭

    Questa è una richiesta che va fatta ad Amazon; non credo proprio che Tado possa fare qualcosa in merito a come vengono usate le sue interfacce dagli assistenti vocali.

  • Damiano
    Damiano ✭✭

    Non so come avvenga la collaborazione tra Amazon e Tado° ma immagino che Tado° esponga API Rest ad Amazon, gestire quindi la casistica da me riportata potrebbe essere presa in carico da Tado stessa eseguendo in maniera trasparente accensione + impostazione della temperatura.

    Allo stesso modo ovviamente, lato Amazon, si potrebbe definire una macro che accoda le due istruzioni.

    Inoltre, e questi forse sì, dovranno esser segnalati ad Amazon, su Alexa :

    • Se chiedi la temperatura di una stanza, Alexa "la temperatua media (media ?!) di Cucina è...". Google Assistant invece ti dice anche a quanto è impostata la temperatura sul termostato oppure se quest'ultimo è spento.
    • Questo molto fastidioso: se chiedo "Alexa, accendi (o spegni) il riscaldamento" e nella stanza c'è l'Echo, la testa Tado° ed una ciabatta connessa, Alexa accende (o spegne) tutti i dispositivi della stanza nonostante nella stanza ci sia un solo dispositivo di tipo "Termostato". Con le luci di illuminazione invece questo avviene, se chiedo di accendere le luci, è ovvio che ci si riferisca ai dispositivi di quel tipo. Il workaround è dare un nome diverso ad testa Tado° di casa tipo "tado"+ nome stanza anche se mi sembra abbastanza stupido.

    Presumo che tra Tado° ed Amazn ci sia una sorta di partnership/canale preferenziale e credo quindi che Tado° dovrebbe curare di più la sua imagine a tutto tondo segnalando lei stessa ad Amazon semplici migliori.

    Non si può sempre adottare l'approccio tutto italiano (nonostante Tado° sia tedesca) del "tanto è colpa di qualcun'altro, lasciamolo così"