Indicatore caldaia, temperatura impostata più grande e relative frecce per impostarla.

3
3 voti

Active · Ultimo Aggiornamento

Commenti

  • Si potrebbe aggiungere direttamente nella schermata principale (vedi figura):

    1- un indicatore richiesta calore caldaia (le classiche tre "esse" rovesciate), in modo da capire quale apparecchio ne sta provocando l'accensione.

    2- temperatura impostata più grande, perché attualmente è difficilmente leggibile, specie quando lo sfondo è giallo.

    3- due semplici frecce (su e giù) per impostare manualmente la temperatura di ciascun apparecchio, direttamente dalla schermata principale! Esattamente come se si intervenisse sull'apparecchio stesso!

    (Attualmente è esageratamente laborioso, perché occorre entrare nelle impostazioni di ogni singolo apparecchio, toccare la temperatura, scorrere il dito per ottenere il valore desiderato, toccare per confermare e infine selezionare la durata!)


  • Ottime proposte speriamo che l'azienda ne tenga conto!

  • Grazie per l'apprezzamento, speriamo... Finora nonostante le promesse passano mesi senza che le richieste degli utenti vengano ascoltate.
  • Tempo perso...
    Una software house con un minimo di ingegneri e management competenti l'avrebbero già inserita dalla prima release...
  • SabinoSabino
    modificato 27 ottobre
    Confermo è tutto tempo perso perché ormai è più di un anno che avevano detto che avrebbero inserito lo stato di ON e OFF caldaia chiaro e nitido senza fronzoli ed invece hanno implementato la qualità dell'aria che non ha nessun valore aggiunto al funzionamento del termostato. Questo è l'ultimo anno con Tado (anche perché pago un canone annuale che non ha senso) e poi vendo tutto e passo alla concorrenza al fine di avere qualcosa di qualitativamente migliore e che ascolti finalmente le esigenze dei clienti.
  • La stessa esigenza che ho io... non è ammissibile che non si riesca a capire a colpo d'occhio se la caldaia è in stato On oppure OFF.

    Credo che le proposte di LucaMicheli e di Sabino siano ottime... le sottoscrivo pienamente (sperando che lassù qualcuno ci ascolti)

Accedi oppure Registrati per commentare.